VPN per Steam: una guida esaustiva (aggiornamento 2020)

Steam è sicuramente un nome familiare nel mondo dei video games, sia per i giocatori professionisti e i veterani dei giochi che per i giocatori occasionali. I giochi distribuiti sulla piattaforma Valve comprendono alcuni di quelli più amati quali Portal, Counter-Strike, Left 4 Dead, Team Fortress, Half-Life e altri.

Se sei arrivato a questo articolo, è molto probabile che tu sia interessato a usare un servizio VPN per collegarti a Steam. Questo ti può offrire numerosi vantaggi, come la possibilità di accedere a giochi che non sono ancora disponibili nella tua area geografica. Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare quando si utilizza Steam insieme a un servizio VPN.

Con questo articolo, intendiamo aiutarti a stabilire se ha senso usare Steam con una VPN e cosa dovresti tenere in considerazione. Rispondiamo anche alle domande più frequenti sull’uso di Steam con la VPN.

Come usare una VPN con Steam

Usare la VPN Shellfire per collegarsi a Steam è molto semplice. Come prima cosa, devi scaricare il servizio VPN gratuito per il sistema operativo di tuo interesse:

Una volta installato il programma o la app, tutto quello che dovrai fare è registrarti per il nostro servizio, per poterlo usare. Il servizio è gratuito, se quello che ti interessa è usare con Steam la nostra VPN gratuita con server in Germania e negli USA.

In alternativa, con un abbonamento mensile dal prezzo irrisorio, potrai usare la nostra VPN premium che non ha limitazioni di velocità e dispone di server in più di 35 paesi.

Scarica la VPN Shellfire gratis adesso!

Quali sono i vantaggi di usare una VPN quando si accede a Steam?

Usare una VPN con Steam ti offre molti vantaggi interessanti:

  • Bypassare i blocchi geografici e accedere ai giochi in anticipo: a volte, soprattutto per i giochi più attesi, la disponibilità potrebbe non essere immediata nel paese o nell’area geografica in cui vivi; ad esempio, alcuni vengono pubblicati esclusivamente negli USA. L’utilizzo di una VPN ti permette di camuffare il tuo indirizzo IP sostituendolo (in questo caso con un indirizzo IP statunitense) e di accedere così a quei giochi tanto attesi.
  • Giocare nonostante i firewall: in alcuni posti di lavoro così come a scuola o persino in certi hotel, i collegamenti esterni vengono bloccati al fine di evitare di poter accedere a cose non pertinenti, come giocare o scaricare giochi tramite Steam. Utilizzando un servizio VPN, queste restrizioni si eludono con efficacia.
  • Prevenire gli attacchi informatici: quando giochi online, potresti essere vittima di attacchi DDoS o di altri tipi di hackeraggi informatici. La VPN ti offre una protezione efficace anche in questo caso.

Per ulteriori informazioni sull’uso della VPN per chi gioca online, ti consigliamo la lettura del nostro articolo sul tema. Abbiamo anche scritto un articolo che descrive come usare un servizio VPN con console quali la  PlayStation 4 o l’Xbox 360.

Steam è molto amato dai gamer di tutto il mondo per la sua vasta selezione di giochi e per i prezzi molto interessanti. (Fonte: piotrkt/123RF)

Steam potrebbe bannarmi perché uso una VPN?

Si prega di notare che non siamo esperti legali e non possiamo essere ritenuti responsabili per eventuali danni causati dall’uso delle informazioni riportate in questo articolo. 

Diversamente da quanto avviene con la PlayStation o Xbox, è abbastanza semplice usare un servizio VPN insieme a Steam. Esiste però sempre il pericolo di venire bannati da Steam per il fatto di usare una VPN, come viene dichiarato nelle Condizioni di utilizzo di Steam:

Accetti di non utilizzare proxy IP o altri metodi per mascherare il luogo di residenza, per eludere le restrizioni geografiche sui contenuti del gioco, per acquistare a prezzi non applicabili alla tua area geografica o per qualsiasi altro scopo. Se ciò avvenisse,  Valve potrebbe bloccare l’accesso al tuo Account.

Non è consigliabile usare la VPN con Steam se lo scopo è quello di evitare le restrizioni geografiche imposte da Steam stesso o se il tuo obiettivo è quello di usare una VPN per comprare giochi su Steam a un prezzo più basso.

Quelli che usano una VPN per evitare di essere perseguiti legalmente o per superare i blocchi geografici (vedi i nostri articoli sull’uso della VPN a Dubai, in Cina o in Arabia Saudita), probabilmente hanno meno da preoccuparsi. Sebbene anche in questi casi possa esserci una minima percentuale di rischio.

Alla fin fine, sarebbe meglio non cercare in alcun caso di acquistare dei giochi a un prezzo più basso o articoli non presenti nella tua area geografica usando una connessione VPN. Non c’è bisogno di dire che non danneggeresti in ogni caso gli altri giocatori.

Conclusione

Usare un servizio VPN insieme a Steam potrebbe sembrare attraente sul momento, ma presenta un certo rischio. Se stai pensando di usare una VPN con Steam, è importante valutare se i potenziali benefici sono superiori al rischio potenziale.

Immagine: Monsit Jangariyawong/123RF

5/5 (2)

How did you like this post?