VPN senza file di registro: esistono?

Molti utenti desiderano un anonimato e una sicurezza assoluti quando navigano in Internet. Ciò può essere ottenuto grazie a un servizio di VPN, ma solamente in assenza di archiviazione di file di registro. Tuttavia, esistono VPN che non archivino i file di registro? La risposta è sì, ci sono dei provider, per esempio come Shellfire, che non conservano assolutamente i tuoi dati!

Che cosa sono i file di registro?

Il termine “log file” o “file di registro” può essere inteso come dati di registro. Questi dati vengono solitamente inviati al fornitore di servizi Internet (ISP). L’ISP può decidere di tenere traccia delle attività, per esempio, e talvolta trasmettere i dati alle autorità o a società terze o agenzie pubblicitarie. Ma con una connessione VPN, l’ISP non è più in grado di registrare queste attività. Tuttavia, in teoria il fornitore VPN può essere in grado di memorizzare i file di registro.

È pertanto fondamentale sapere qualcosa del provider VPN in questione, come per esempio quali dati vengono registrati, se fa uso di strumenti esterni, in quale Paese si trova l’azienda ecc. Nei file di registro, si distingue tra:

  • Protocolli di connessione: questi dati comprendono il server VPN utilizzato, la quantità di dati trasferiti, la data e la durata della connessione e gli indirizzi IP in entrata e in uscita. Un buon fornitore non memorizzerà nessuno di questi dati.
  • Registri di utilizzo: questi dati includono i file scaricati, le pagine visitate e il software utilizzato. I provider VPN non sono però autorizzati ad archiviare i registri di utilizzo.

Se vuoi andare sul sicuro, dovresti adottare una mentalità “no log”. Un provider di servizi VPN come si deve, può assecondare questa tua esigenza.

Wie anonym sind VPN?

Se una connessione VPN archivia i protocolli di connessione o i registri di utilizzo, allora non si può più parlare di anonimato. (Fonte immagine: scyther5/123RF)

Shellfire tiene i file di registro?

Noi di Shellfire non creiamo file di registro e ci atteniamo a regole di protezione dei dati molto rigide, per il fatto che la nostra sede si trova in Germania. Questo significa che:

  • Non teniamo i registri quando usi la connessione VPN con noi.
  • Non vengono memorizzati durata e orario della connessione, né vengono archiviate informazioni sulla sessione di collegamento.
  • Non archiviamo dati di traffico, indirizzo IP o altro.
  • Di conseguenza, nessun dato viene trasferito a parti terze.

Con noi, puoi navigare in assoluta sicurezza e in anonimato, usufruendo di una connessione VPN.

La app Shellfire e il Shellfire Box

Il modo più semplice per stabilire una connessione VPN tramite Shellfire è usare la app Shellfire. Puoi scaricare questa app su smartphone, tablet, PC o laptop.

  • Scarica per Windows
  • Scarica per Mac OS X tramiteApp Store
  • Scarica per Android tramite Google Play
  • Scarica per iOS tramite App Store

Più di 250.000 utenti si affidano già a questo servizio che opera senza registrare alcun file di dati. Un’altra possibilità è quella di avvalersi di  Shellfire-Box. Si tratta di un hardware, in particolare di un piccolo router VPN, che puoi installare a casa tua.

Così facendo, non hai bisogno di installare la app su ogni singolo dispositivo (come ad es. Smart-TV, PlayStation, Xbox, Apple TV o Fire TVstick di Amazon). Con questo piccolo apparato puoi:

  • eseguire il backup di tutti i dispositivi
  • bypassare qualsiasi restrizione geografica, censura o blocco
  • assumere una location virtuale
  • usare il box in modo semplice: plug and play

Basterà inserire la spina in una presa, collegarlo al tuo normale modem, connettere tutti i dispositivi che vuoi alla rete parallela creata dal box ed è fatta. A quel punto seleziona un server VPN nella location da cui hai bisogno di collegarti.

Domande frequenti sui file di registro e sulla VPN

Le VPN memorizzano i file di registro per impostazione predefinita?

Non necessariamente, ma dipende molto dalle situazioni. Molti provider esistenti sul mercato raccolgono i registri e sono pochi i fornitori che gestiscono le VPN senza farlo.

Come si fa a sapere se una VPN archivia i file di registro?

Non è sempre chiaro, perché molti fornitori non indicano esplicitamente la loro policy al riguardo. Si può (nella maggior parte dei casi) supporre che un provider VPN che non fa riferimento in modo chiaro ai file di registro con grande probabilità li memorizzi. Se così non fosse, perché non renderlo pubblico?

Altra cosa da tenere a mente: se un fornitore VPN propone tariffe e servizio con un limite di dati, i file di registro e le attività dell’utente verranno comunque registrati. Se non lo facesse, non potrebbe sapere quando raggiungi il limite previsto. Soltanto nel caso che non ci siano limiti di alcun tipo la VPN potrà funzionare senza bisogno di archiviare i tuoi dati.

Conclusioni

Oggigiorno la sicurezza su Internet gioca un ruolo sempre più importante. Non sorprende perciò che un numero crescente di utenti si affidi a un servizio VPN per rendere la propria connessione sicura e anonima. Tuttavia, che senso ha impedire al provider Internet di accedere ai tuoi dati se poi i dati vengono raccolti dal provider VPN?

Per questo motivo, le VPN senza file di registro sono molto richieste. Shellfire appartiene a questi tipi di provider e non memorizza alcun dato utente. Perciò, con l’app di Shellfire o con il Shellfire Box, sei certo di navigare online in sicurezza e anonimato come dovrebbe essere.

Fonte immagine: alphaspirit/123RF

No ratings yet.

How did you like this post?