;

Come migliorare il Ping su Fortnite

Se ti piace giocare a Fortnite, potresti aver notato che a volte il ping diventa instabile o esageratamente alto.  Poiché le cause di questo problema possono essere molteplici, questo articolo propone varie soluzioni che si possono provare per risolverlo.

Quanto alto o basso deve essere il ping ideale?

Il ping può essere quantificato in vario modo. Di solito, lo si misura in millisecondi (ms) e idealmente dovrebbe stare sotto i 60 per poter giocare a Fortnite online senza problemi. Al di sopra di 80, il ping causerà vari problemi, quali malfunzionamenti e latenze (glitch e lag).

Fondamentalmente, il ping “ideale” dovrebbe sempre essere il più basso possibile.

Cosa si può fare per diminuire il ping su Fortnite?

Tra i metodi più comuni per diminuire il ping, vi è innanzitutto la verifica dello stato della propria connessione Internet, poi provare a collegare il PC o la console a Internet via cavo anziché tramite Wi-Fi, fare uso di una VPN oppure modificare la configurazione predefinita dei server DNS. Anche il router o la sua posizione possono talvolta essere causa di un ping troppo alto.

Verifica la tua connessione Internet

Come prima cosa, usa uno strumento per verificare la tua connessione Internet per assicurarti che il ping alto non sia provocato da una connessione Internet scadente, o per avere comunque un’indicazione generale su ciò che potrebbe causare un ping troppo alto giocando a Fortnite.

Nei nostri vari articoli su come ottimizzare il ping, spieghiamo come funziona su console o piattaforme di vario tipo quali:

Collega la console o il PC via cavo anziché tramite WLAN

Prova semplicemente a collegare il tuo dispositivo direttamente al router con un cavo Ethernet. Spesso, una connessione Wi-Fi debole può essere la causa di un pessimo ping giocando a Fortnite, soprattutto se giochi da una posizione lontana dal router o hai pareti molto spesse in casa.

Se la tua console o il PC non sono abbastanza vicini al router per connetterli tramite cavo Ethernet oppure a casa tua non hai cavi Ethernet, la successiva opzione che puoi adottare è quella di un adattatore powerline.

Prova a usare una VPN

Talvolta una connessione VPN può servire a diminuire o stabilizzare il ping, perché può essere che in questo modo i dati vengano instradati più direttamente al server di gioco. Puoi scaricare agevolmente la nostra VPN su PC, Mac OS, iOS e Android e avercela pronta da utilizzare in pochi clic.

Chi gioca da console può anche avvalersi della nostra VPN con un escamotage grazie allo Shellfire Box, bypassando il fatto che la PlayStation e l’Xbox non dispongano di un supporto VPN incorporato. Ti mostriamo quanto sia facile nel seguente video:

Clicca qui per saperne di più sullo Shellfire Box.

Modifica la configurazione del tuo server DNS

Se il metodo della VPN non dovesse funzionare o nel caso preferissi evitare di usare una VPN, puoi provare a cambiare il server DNS.

Sulla PlayStation, per esempio, puoi farlo andando su Rete > Configura Connessione Internet, mentre su Xbox puoi navigare su “Impostazioni” -? “Rete” > “Impostazioni avanzate”. Questo articolo descrive invece come  si fa su PC.

Può essere utile provare con i seguenti server DNS:

  • OpenDNS: 208.67.222.222 e 208.67.220.220
  • Cloudflare: 1.1.1.1 e 1.0.0.1
  • IBM Quad9: 9.9.9.9
  • Google: 8.8.8.8 e 8.8.4.4

Se cambiare il server DNS non dovesse né diminuire né stabilizzare il ping su Fortnite, niente ti impedisce di ripristinare poi nuovamente le impostazioni ai valori predefiniti.

Gioca con server geograficamente più vicini

Qualche volta il ping alto è semplicemente dovuto al fatto che la tua posizione geografica è troppo distante dal server sul quale giochi. In questo caso, cerca di trovarne un altro che sia il più vicino possibile a dove ti trovi tu.

Conclusioni

In questo articolo, ti abbiamo fornito alcuni punti da cui partire per provare a migliorare il ping mentre giochi a Fortnite. Se qualcuno di questi suggerimenti ti fosse stato di aiuto, sentiti libero di commentare e condividere l’articolo con i tuoi compagni di gioco di Fortnite.

Fonte immagine: jjfarquitectos / 123RF

5/5 (2)

How did you like this post?