Tor Browser: è veramente anonimo e sicuro?

Non appena il nome ‘Tor Browser’ viene usato nei media più tradizionali, chi scrive i relativi articoli ama associarlo all’anonimato completo. La comune credenza è che una volta installato Tor Browser, tracciare la tua attività su Internet è virtualmente impossibile. In questo post, vedremo se questa affermazione è corretta.

Lo stato dell’arte

Una cosa è certa: è indubbiamente molto più difficile tracciare la navigazione effettuata con Tor Browser installato che non con un browser qualsiasi tipo Chrome, Firefox, ecc., senza prendere altre misure per evitarlo. Se dovessi installare e utilizzare Tor Browser in questo momento, saresti online in maniera molto più anonima che non senza la protezione del programma.

A dire il vero, questo dato di fatto non è quello che ci interessa qui. La questione non è se Tor Browser funzioni in maniera più sicura e anonima dei browser normali, perché lo fa decisamente, ma piuttosto, se davvero garantisce il pieno anonimato, come spesso si sente dire da utenti meno esperti.

Analizzando Tor Browser un po’ più a fondo, si può rapidamente arrivare alla conclusione che questa presunta sicurezza totale semplicemente non può essere garantita. Come farebbero altrimenti le forze dell’ordine a individuare i criminali, se Tor Browser funzionasse davvero al 100%?

View this post on Instagram

If you're investigating a competitor, researching an opposing litigant in a legal dispute, or just think it's creepy for your ISP or the government to know what websites you visit, then the Tor Browser might be the right solution for you. For most people, using Tor Browser is as simple as downloading it and running it, the same way you'd download Chrome or Firefox. Tor Browser is available for Linux, Mac and Windows, and has since been ported to mobile. If you're on Android, find OrBot or OrFox on the Google Play Store or F-Droid. iOS users can grab OnionBrowser from the Apple App Store. ———————————————— #tor #sponsored #simplifyyourlife #dircomputers #webdeveloper #webdevelopment #backenddeveloper #browser #torbrowser #webdesigner #professional #startup #cpp #programming #programmer #anonymous #softwaredeveloper #webdev #webapp #geek #html #html5 #css #php #java #javascript #itsecurity #article #entrepreneurial #saas

A post shared by By Kashman Cybersecurity, Inc (@cybersecurity_magazine) on

Diamo un’occhiata a punti di forza e di debolezza

Usato con l’impostazione predefinita di fabbrica, Tor browser oscura l’indirizzo IP sostituendolo con un indirizzo IP virtualmente anonimo, ma niente di più. Inoltre, il software lo fa esclusivamente per quelle applicazioni che pure usano Tor. Soltanto attraverso una configurazione adeguata diventa un browser che può permettersi di chiamarsi sicuro. A questo scopo, ti forniamo alcuni suggerimenti:

La configurazione parte da plug-in come JavaScript e termina con i normali cookies. Anche questi cookies sono impostati tramite Tor Browser, se li autorizzi. Naturalmente, in questo l’anonimato raggiunge il suo punto più basso, perché si può provare in quattro e quattr’otto a che ora e quali siti Web hai visitato.

Di default il browser non effettua la raccolta di dati inerenti la frequenza di aggiornamento del display e le informazioni relative alla risoluzione. In caso contrario, sarebbe in grado di fornire informazioni su quali utenti stanno usando determinati streaming di dati nel corso della valutazione di tutti i dati. Per precauzione, dovresti in ogni caso cercare di usare il Tor Browser in una sola finestra.

Un altro svantaggio, —che non c’entra assolutamente nulla con la sicurezza—è la velocità decisamente molto più bassa. Sei abituato a una velocità di download di 50 Mbps? Scordatela con il Tor Browser. I dati passano attraverso così tanti server che la velocità si riduce drasticamente.

Vale anche la pena di considerare che —in linea teorica—sarebbe possibile fornire a ciascun server proxy della rete Tor un software che analizzi il traffico su quei server. Questo renderebbe possibile effettuare un follow-up lungo il percorso. Certo, è un rischio più di tipo teorico che altro, perché l’applicazione pratica sarebbe estremamente complessa.

Tra l’altro, devi anche essere consapevole che già solo il fatto di usare Tor Browser ti rende sospetto agli occhi delle autorità di controllo. Fedeli al motto “niente da nascondere niente da temere”, i governi hanno guardato agli utenti di Tor Browser con un certo scetticismo fin dall’inizio; una triste evoluzione, che sarebbe troppo lunga da spiegare in questa sede.

La salvezza viene dai servizi VPN?

L’anonimato quando si usa Internet non è un privilegio ma un sacrosanto diritto, esattamente come avviene in tutti gli altri spazi sociali. Dato che, come abbiamo visto,  Tor Browser di per sé non può garantire sicurezza e anonimato effettivi al 100%, qualche volta dovrà rendersi necessario rivolgersi ai servizi di una VPN. Per esempio, Shellfire è il fornitore di un servizio VPN che, se abbinato al Tor Browser, oscura molto meglio le tue tracce su Internet.

Detto in maniera semplice, prima di accedere ai dati su Internet, meglio collegarsi prima a un altro server usando i servizi di una VPN come Shellfire. Quel server ha un indirizzo IP diverso da quello dell’hardware di casa tua. Se dei malintenzionati o le autorità volessero accedere a te tramite il tuo indirizzo IP, finiranno sul server della VPN. Questo non crea nessun log di dati degli utenti e in pratica non è perciò di nessun utilizzo per chi volesse scoprire chi sei o cosa stai facendo.

Conclusioni

Il Tor Browser nasconde già abbastanza bene il tuo indirizzo IP. Se tuttavia qualcuno riesce ad arrivarci, dovresti anche collegarti a un server VPN. Di norma, ti vengono proposte alternative di server esistenti in diverse decine di paesi. Per esempio, analizzando i dati relativi alla posizione geografica, viene fuori che ti trovi in Brasile anche se tu invece te ne stai comodamente a casa tua a Milano.

In conclusione questo è il nostro suggerimento: se proprio vuoi stare tranquillo e sicuro, l’unico modo è affidarti alla combinazione tra Tor Browser e Shellfire.

4.29/5 (21)

How did you like this post?